Appuntamento conclusivo della stagione dei cantieri di arte contemporanea

Venerdì 16 settembre alle ore 17.00 incontro di presentazione dei risultati del terzo e ultimo cantiere di arte contemporanea, tenutosi al Montelupo Fiorentino.

Nel corso dell’incontro con Elisa Merra saranno presentati gli esiti preliminari dei workshop e delle residenze, attraverso l’ausilio di immagini e video. In un dialogo con il curatore dell’intera rassegna, Christian Caliandro sarà raccontato il processo collettivo e collaborativo che ha riguardato il lavoro, ripercorrendone i passaggi e gli incontri.

Un lavoro del tutto originale “Principi di mucchio”, proposto da ELISA MERRA, vincitrice del bando rivolto ad artisti under 30.

ll progetto proposto riguarda la creazione di un’installazione sonora ispirata al Pozzo dei Lavatoi, lo scavo archeologico urbano da cui è letteralmente riemersa la storia della ceramica di Montelupo. Un lavoro in cui strumenti in ceramica propagheranno suoni ispirati all’acqua, alla natura e alla ceramica.
Il sonoro è frutto di raccolta di varie registrazioni avvenute durante la rottura di oggetti/pezzi in terracotta da parte dei partecipanti al workshop.

Elisa Merra (1999) è nata a Cerignola (Foggia), che vive e lavora attualmente tra Torino e Bologna dove è iscritta al Biennio di Pittura Arti Visive, dopo avere frequentato, tra il 2018 e il 2021, il corso di pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Foggia, conseguendone il diploma.

Venerdì 16 settembre, ore 17.00 presso Fornace del Museo, via Giro delle mura, 88

Il progetto Cantieri Montelupo è sostenuto dalla Regione Toscana nell’ambito del programma di iniziativa regionale Toscanaincontemporanea2022.


Tags:

Lascia un commento