CÈRAMICA OFF: Montelupo diventa un cantiere creativo

18 giugno – 31 luglio 2021

Una versione estesa di Cèramica che propone mostre, incontri, workshop con gli artisti e invade diversi luoghi della città.

Designer e artisti provenienti da tutta Italia si incontrano a Montelupo e si confrontano con le nostre manifatture.

Interventi che riguardano gli spazi urbani del centro, ma che dialogano anche con i luoghi più periferici che solitamente ospitano gli atelier e le botteghe d’arte.

I luoghi coinvolti sono, infatti, le manifatture, collocate in aree industriali e periferiche, luoghi di memoria del dna ceramico del territorio e spesso relegati alla sola produzione. Luoghi di grande ricchezza di tradizione e creatività, a partire dai quali si vuole evidenziare il legame che ancora oggi esiste, con il tessuto urbano e sociale del territorio, con gli spazi vuoti che possono diventare scenario collettivo di produzione culturale e socialità.

Il programma multidisciplinare e intergenerazionale parte dall’elemento della ceramica come materia che caratterizza le radici, il lavoro e la storia di Montelupo e che allaccia un rapporto con la formazione, con la caratterizzazione estetica degli spazi, con i linguaggi contemporanei.

L’idea è quella di un cantiere creativo, che attraversa le arterie della città per evidenziare i luoghi della produzione, per far incontrare le persone in laboratori.

In quasi un mese e mezzo i visitatori troveranno

1) Cantieri d’arte in manifattura, aperti al pubblico con presentazioni settimanali, dedicati a ceramica e letteratura

2) Cantieri di design

4) Incontri con gli artisti e workshop

6) Mostre e performance artistiche

>> Scarica qui il programma

Tags:

Lascia un commento