Lucio Perone è il più giovane degli artisti coinvolti nel progetto MATERIA PRIMA.

Le sue opere sono trasposizioni monumentali di oggetti comuni, estrapolati dalla realtà e riproposti in surrealismo in chiave pop.

L’opera realizzata per Montelupo rappresenta una figura umana, intenta nel riscoprire i frammenti di ceramica.

L’uomo in mano ha un pezzo che rimanda ai decori tradizionali di Montelupo; è colto nell’atto di scavare alla ricerca del pezzo mancante.

Da come ho potuto apprendere, se non si fosse trovato il pozzo non sarebbe neppure stata ricotruita la storia dell’arte di Montelupo, esposta nel Museo.

 

Tags:

Lascia un commento